Lavora Con Noi

Consigli utili per trovare lavoro e nozioni di business management

Lindt

Lindt & Sprüngli è un’azienda alimentare svizzera, specializzata nella produzione di cioccolata. È stata fondata nel 1845 da David Sprüngli-Schwarz e figlio; oggi conta 6 sedi in tutto il mondo e nel 2009 ha raggiunto un fatturato di oltre 2 miliardi e mezzo di euro.

Quando il pasticcere David Sprüngli apre a Zurigo una piccola fabbrica di cioccolato, non avrebbe immaginato che il suo successo sarebbe stato grande ed immediato. Nel 1859 infatti, suo figlio Rudolf Sprüngli inizia a vendere il prodotto in un nuovo negozio in Paradeplatz i cui proventi gli fruttarono, nel 1870, l’inizio di una produzione su più larga scala.

Nove anni più tardi, Rodolphe Lindt, acquista alcuni vecchi macchinari per la macinazione dei semi di cacao che però non realizzano un prodotto appetibile. Con l’aiuto del fratello, appronta un sistema che renda il cioccolato più morbido e vellutato, ovvero il concaggio, che ha portato alla nascita del “chocolat fondant”: merito del lavoro continuo delle macchine di macinazione.

Nel 1892 Rudolf Sprüngli passa l’attività di famiglia ai suoi due figli: Johan Rudolf e David Robert. Così ecco che nel 1899 viene inaugurata una nuova fabbrica a Kilchberg, sul lago di Zurigo, dove ancora oggi si trovano gli headquarters di quella che ormai è diventata ‘la multinazionale del cioccolato’. Infatti Johan Rudolf Sprüngli decide di acquistare, per la cifra ragguardevole di un milione e mezzo di franchi d’oro, il segreto del cioccolato Lindt, e fu così che nacque Lindt & Sprüngli AG.

L’arrivo di Lindt in Italia parte dai fratelli Bulgheroni, che incontrarono Robert Sprüngli nel 1946. Data la difficoltà, nel secondo Dopoguerra, di reperire le materie prime, essi decisero di convertire la loro fabbrica di caramelle, fondata nel 1909, in una fabbrica di cioccolato, fino all’istituzione, nel 1984, dell’attuale sede presso Induno Olona, in provincia di Varese.

Nel 1993, la Bulgheroni S.p.A.  viene acquisita dalla Lindt. Quattro anni più tardi, i vertici decidono di acquistare anche la Caffarel, che però conserva marchio e prodotti. Nel 2006, è il turno della Poretti, che possedeva un magazzino adiacente allo stabilimento di Induno Olona; l’anno dopo, viene realizzato a Magenta, il nuovo polo logistico.

Sul sito, è possibile conoscere l’impegno sociale e ambientale che caratterizza la società svizzera, ma anche acquistare i prodotti che l’hanno resa famosa in tutto il mondo. Se invece vuoi conoscere quali sono le posizioni aperte in Lindt, clicca sul link qui sopra, verrai re-indirizzato alla pagina ufficiale, da cui potrai anche inviare la tua candidatura spontanea.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *