Al momento stai visualizzando Come trovare lavoro

Come trovare lavoro

Prima o poi per tutti arriva il momento di cercare lavoro. Che avvenga per la prima volta o meno, se non affrontata in maniera adeguata, la ricerca può divenire, in alcuni casi, estenuante.

L’importante è mantenere la calma e interrogarsi per pima cosa sul tipo di occupazione che si vuole ricercare. Conciliare l’esigenza lavorativa con le proprie passioni e propensioni potrebbe essere, di fatti, la ricetta di una vita perfetta. Non credete? Seguendo alcuni semplici passi la ricerca del lavoro potrebbe portare presto i primi risultati.

Come prima cosa ci si potrebbe affidare alle agenzie interinali o consultare piuttosto un centro per l’impiego.

In entrambi i casi infatti si otterrà quantomeno una consulenza atta a restringere i campi d’azione della ricerca. Le agenzia interinali, ormai diffuse ovunque sul nostro territorio, fungono da intermediarie tra la risorsa che sta cercando lavoro e le aziende o industrie che ricercano personale. Usufruendo invece del servizio di orientamento offerto nei centri per l’impiego è possibile ricevere delucidazioni e consigli di ogni genere. Verranno forniti elenchi di aziende che ricercano personale o oltre che elenchi di bandi o graduatorie pubbliche aperte. Ulteriormente è fornita la possibilità di compilare un curriculum vitae, importante bigliettino da visita essenziale nella ricerca del lavoro, e verranno elargiti preziosi consigli per meglio affrontare la prova del colloquio.

Dopo aver ristretto i campi di ricerca, il punto successivo riguarda essenzialmente la candidatura. Se è importante trovare il campo in cui si intende ricercare il lavoro, ugualmente importante, se non addirittura fondamentale è fornire all’azienda per cui ci si candida una buona presentazione di sé. Grazie ad internet il lavoro si semplifica di molto perché basta inviare una e-mail e il gioco è fatto. In alcuni casi è possibile inviare la propria candidatura nelle apposite aree dei siti, riconoscibili per le diciture lavora con noi, o sezione lavoro.

Fondamentale in questo passo è presentare un curriculum vitae e una lettera di presentazione, che puntino a evidenziare nonché valorizzare punti forti, doti spiccate, competenze particolari. Ampio spazio poi all’elenco delle precedenti esperienze lavorative, che possano dare maggiore credibilità e professionalità al vostro profilo professionale. La presenza di una lettera di presentazione quanto più personalizzata possibile, può risultare in alcuni casi un valore aggiuntivo che potrebbe differenziarvi dagli altri candidati.

Giunti fino a qui, direi che siamo proprio giunti a una buona fase, ma è essenziale sottolineare che se questi elementi non dovessero risultare risolutivi si può sempre aggiungere il cosiddetto passaparola. La chiave di tale successo è davvero semplice: spargendo la voce e diffondendo la notizia che siete alla ricerca di lavoro, essa potrebbe giungere alle orecchie interessate. A quel punto, dunque, il gioco è bell’è fatto.

La crisi nel settore lavorativo non deve affatto spaventare. Seppure non sia innegabile che le offerte di lavoro siano diminuite, è pur vero che è il settore stesso a subire dei cambiamenti. Il settore del lavoro è in completo mutamento: cambiano i tempi, i luoghi del lavoro, scompaiono vecchie professioni, per dar vita a occupazioni del tutto nuove e differenti.
Pertanto bisogna ingegnarsi. La parola d’ordine è osare. Osate, ingegnatevi e sarete premiati!

Lascia un commento