Al momento stai visualizzando Parmalat

Parmalat

Vedi le offerte di lavoro correlate

Parmalat è una azienda sempre importante e attiva da diversi anni, tanto da poter dare ancora la possibilità di lavorare a nuove figure professionali, per dare vita ad un circolo di vendite ancora più ampio.

Lavorare in un ambiente simile non significa solamente occuparsi della preparazione di latte ed altri prodotti caseari e non, ma anche di molto altro dall’amministrazione alla distribuzione. Ma ecco alcune informazioni riguardo questo marchio…

La Parmalat è un’azienda nata a Parma, dove ha attualmente la sua unica sede, ed è attiva nel settore alimentare. In particolare si occupa della produzione e della distribuzione di latte, latticini e ed altri prodotti. L’iniziativa fu di Calisto Tanzi (il fondatore dell’azienda) che, nel 1961, cominciò la sua attività aprendo un caseificio di piccole dimensione alle porte di Parma. Il successo del marchio non fu immediato ma arrivò dopo l’inizio degli anni ’70 e l’azienda cominciò la sua crescita dovuta all’aumento improvviso della richiesta nazionale di prodotti caseari.

Parmalat è principalmente un’industria che lavora con dei sani principi di base e delle filosofie che proclamano il benessere della persona. Considerando che i cibi per eccellenza che portano un individuo al benestare sono il latte e la frutta, il presupposto dell’azienda è quello di fare in modo che il consumatore abbia a sua disposizione una grande quantità di prodotti che si concentrino soprattutto su questi due alimenti di base. Ovviamente non solo a livello nazionale, accontentando milioni di famiglie che abitano in Italia, ma anche circa 200milioni di consumatori sparsi per il mondo, offrendo loro una varietà di alimenti di qualità.

Naturalmente tutto questo non sarebbe stato possibile se non ci fossero dei lavoratori numerosi e volenterosi che si occupano tuttora della scelta della materie di primaria utilità, del controllo approfondito di queste ultime e della ricerca della costante innovazione, mantenendo sempre l’attenzione rivolta verso i bisogni della clientela mondiale. Infatti l’azienda ha sempre riscontrato una grande approvazione da parte dei consumatori anche perché la formazione dei lavoratori è molto specifica ed organizzata in modo che tutti possano apprendere in maniera molto veloce ma, nello stesso tempo, accurata.

La Parmalat è stata quotata in Borsa negli anni ’90. Negli anni successivi ha cominciato ad inglobare diverse imprese sempre attive nel mercato dell’alimentazione e non solo: infatti l’azienda acquisì la società calcistica della città ed il canale televisivo “Odeon Tv”.

Le cose però non sono andate sempre così bene, infatti, nel 2003 c’è stata una seria crisi che ha portato la Parmalat ad avere dei seri problemi finanziari che hanno costretto la società a vendere una gran parte dei suoi settori, soprattutto quelli relativi ai panificati ed altri marchi che erano in possesso di Parmalat.

Attualmente l’azienda è in ripresa ed il “Centro Ricerche Parmalat” continua a lavorare per apportare novità e miglioramenti nella produzione, nelle fasi che la seguono e che la precedono. Inoltre, la società si sta impegnando anche per migliorare l’ulteriore promozione del proprio marchio, attraverso delle comunicazioni tramite il sito ufficiale in cui si impegna nello spiegare (e nel mantenere) dei validi comportamenti nel campo della nutrizione e cose ancora più specifiche e complesse anche a livello medico e/o scientifico.

Anche se è ancora in fase di ripresa, la Parmalat è comunque attiva a livello mondiale sia direttamente che grazie ad alcune licenze. Inoltre è comunque possibile inviare la propria candidatura spontanea all’azienda dall’area “Lavora con noi” presente sul sito .

L’azienda non sarà nel migliore dei suoi periodi ma comunque non è mai crollata definitivamente, quindi non è detto che non possa decidere di dare qualche opportunità proprio a te. Provare è sempre la soluzione migliore!

Vuoi inviare il tuo CV a questa azienda?

677